Niente e sicuro, guerra dazi non è finita

Anche se l`accordo e concluso  tra USA e CINA ,niente e sicuro.Vanificate le speranze di una tregua duratura della guerra commerciale sino americana, WALL STREET afonda è auto definito “l’uomo dei dazi” su Twitter (“I am a Tariff man“), la Borsa americana ha perso ampiamente terreno.

.Con l’accrescere delle paure di una frenata dell’economia globale, gli investitori si rifugiano nel Treasuries Usa – anche in vista del nuovo rialzo dei tassi della FEDERAL RESERVA ,ed è così che la curva del rendimenti si applattisce e in alcuni casiscendo sotto le zero.

Oggi sul fronte macro l’attenzione è rivolta alle parole pronunciate da Mario Draghi nel giorno della riunione non monetaria della Bce, al Beige Book della Fed e agli indici Pmi dei servizi. WALL STREET rimane chiusa come omaggio alla memoria dell’ex presidente Usa George H. W. Bush deceduto all’età di 94 anni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.