Leader del G20 chiedono regolamentazione criptovalute

Le criptovalute scendono questo lunedì, i leader del G20 hanno chiesto delle tasse sulle monete digitali.

Sul Bitfinex, il Bitcoin crolla del 2,75% a 4.040,30 dollari

Il settore è stato in forte ribasso nelle ultime settimane, con il Bitcoin crollato al minimo di 3.688 dollari la scorsa settimana. La moneta è scambiata all’80% in meno rispetto al suo valore di un anno fa.

Il selloff è continuato in un clima di apprensione per la regolamentazione, con i leader del G20 che hanno deciso di intensificare gli sforzi per regolare le monete digitali e costruire un sistema fiscale per i servizi elettronici.

“Regoleremo i cripto-asset per l’anti-riciclaggio di denaro e per contrastare il finanziamento del terrorismo in linea con gli standard del GAFI e prenderemo in considerazione altre misure quando saranno ritenute necessarie”.

In generale tutte le criptovalute sono stabili, con la capitalizzazione di mercato a 130 miliardi di dollari al momento della scrittura.

L’Ethereum, o Ether, crolla del 2% a 113,50 dollari e il Litecoin si attesta a 32,23 dollari, con un tonfo del 4,32% mentre il token XRP segna un crollo del 2% a 0,36223 dollari.

Anche l’Estonia sta pensando di incrementare la regolamentazione delle monete digitali nei timori per il riciclaggio di denaro. L’Autorità di controllo finanziario dovrebbe prendere di mira le compagnie che forniscono accesso a servizi legati alle cripto e le piazze potrebbero essere le più colpite. /investing.com

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.