Boeing investe 20 mln nella Virgin Galactic

Dopo le auto volanti, il gigante dell’aerospazio Boeing investe 20 milioni di dollari nella Virgin Galactic di Richard Branson. Obiettivo comune – spiega il sito Cnet – è accelerare il percorso che porterà a strutturare un vero e proprio business dei voli spaziali umani di natura commerciale. La mossa è stata annunciata in un comunicato congiunto e fa seguito alle notizie di questa estate che Virgin Galactic sarà quotata alla Borsa di New York e inizierà il lancio dei test commerciali entro la fine dell’anno.

L’investimento di Boeing, completato attraverso la società di venture capital HorizonX, si aggiunge a 1 miliardo di dollari che Virgin Galactic ha già in cassa. “La competenza unica delle nostre aziende cambierà il modo in cui le generazioni future viaggeranno sulla Terra e tra le stelle”, spiega Leanne Caret, responsabile del settore difesa, spazio e sicurezza di Boeing.

Virgin Galactic dovrebbe essere la prima compagnia di voli spaziali quotata in borsa. Le compagnie concorrenti, SpaceX di Elon Musk e Blue Origin di Jeff Bezos, al momento sono entrambe private.

Resta aggiornato con INFOEUROPEFX per le ultime notizie sulla tecnologia.